DONE Un panettone per la gatta – gelostellato

Un panettone per la gatta

Un panettone per la gatta

Mi faccio la barba, per dimagrire un po’
Apro per la gatta
Un panettone,
E il caffè è un fantasma, 
A cinque dopo mezzanotte mentre vado
Scostando l’altalena dei respiri e legando 
I capelli
Ma senza torturarli
Troppo.
Correggo cose, scanno analisi, 
E mangio un po’
Di panettone anch’io
Senza badare alla luna
Che ne vorrebbe 
Ma senza uvetta è come
Se rinunciasse già.

Post a Comment

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.