DONE Labirinti lunatici – gelostellato

Labirinti lunatici

Labirinti lunatici

C’è un labirinto sulla luna di stanotte. 
Ci ho mandato prima un occhio 
poi l’altro. 
E si son persi. 
Ho mandato un sospiro a cercarli
Una sciarpa a riprenderli
Una corsa nella notte per riaccompagnarli tutti 
A casa,
Sotto i loro cuscini
Vicino al pigiama che i sogni 
Caldi di brama o vuoti
Non indossano mai.
Gli occhiali 
Stretti nel loro accappatoio blu
Scuotono bonari il capo: 
Il labirinto è ancora là,
Ma conoscono la strada;
Preparano la moka
E non ci pensano più.

Post a Comment

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.