DONE La perfezione della scultura – gelostellato

La perfezione della scultura

La perfezione della scultura


Ci sono le cose che arrivano improvvise, impreviste, senza che di loro si sappia molto. 
Tipo questa, che mi ha portato Giulia, più buttata lì, che porta, e che capitava in una sera vuota, da costruire, da impegnare in qualche modo, perché troppe maschere erano state indossate la sera prima e a fare quel che si doveva fare se ne sarebbero dovute indossare altrettante.
E le maschere ti soffocano, soprattutto se sono da giullare.
E allora andava bene, le cose nuove vanno sempre bene.
Ed è arrivato il correre 15 km in montagna, fra vento e cori di alpini, fra sassi e luci, fra salite e castelli, fra passi e ristori, fra carezze e palpate di culo, fra cunicoli di pietra e fortificazioni… e le fortificazioni rendono forti, sono fatte per quello.
E poi il monte, il buio, i grilli, il bosco.
Il monte, il buio, i grilli, il bosco.
E dall’alto, le luci delle strade, delle auto, delle case.
Il silenzio.
E nel bosco gli altri, gli altri che corrono.
Ognuno con la sua luce, in mezzo all’oscurità dolce di metà settembre, prima del temporale.
Come una metafora della vita. 
Un serpente di lucciole che risale il pendio. 
E noi fermi, silenziosi, a guardare.
La costruzione di baci perfetti cresce in queste condizioni.
Momenti, un ricordo di pietra scolpita, la mano della memoria che vibra già durante il colpo, accorgendosi della perfezione della scultura. 
E io lo so, lo so da decenni, che non è facile essere così, cogliere le cose fino nelle radici che portano alle loro ossa. Fa male, ti uccide, a volte più d’una volta. 
E non ne trovi tanti, come te, la ricerca è spesso vana, e spesso li vedi annegare via, nelle cose normali e nelle correnti tranquille. Tirano dritti, non si accorgono di non vedere più.
E potresti diventare così anche tu, lo temi sempre. A volte lo brami, ché sarebbe facile.
Ma poi io torno, torno sempre, e conosco il me che mi regala questa coscienza, questo saper cogliere già durante il colpo, le perfezioni della scultura.

Post a Comment

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.