DONE Di notte, la pioggia – gelostellato

Di notte, la pioggia

Di notte, la pioggia

Ho visto la volpe.
Ho visto come una frusta il profumo del gelsomino.
Ho visto tanta pioggia e distinguevo le gocce,
E il pac pac sull’asfalto.
Ho rubato 3 rose al buio. 
Con forbici da 1 € e spine nelle mani. 
Tutti questi chilometri affogati nella notte 
Mi hanno riempito le gambe di ricordi. 
Le memorie quelle no quelle sudano sul petto.
Ho ignorato tutti i semafori.
Con l’ora del lupo true love waits è passata da canzone a cimitero 
Dove tutti sono vivi
ma silenti e generosi.

Post a Comment

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.