DONE Sanno – gelostellato

Sanno

Sanno

C’è un sole con la faccia di maggio, 
Il tè è allo zenzero
La marmellata ai cachi e amaretto,
Le viole dell’area griglia
Sanno di domenica mattina,
Un foglietto bianco vorrebbe sapere
La frase per la partita di oggi.
Il frigo socchiuso
Sputa in faccia a chiunque
Un profumo di fragole.
Lascio i piatti da lavare
E vado da mio padre e mia madre
Per intero
Prima che muoiano.

Post a Comment

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.