DONE Inchiodare il mare – gelostellato

Inchiodare il mare

Inchiodare il mare

A voler inchiodare il mare 

Domarlo 
Onda schiena all’onda 
Schiuma 
Con una bolla di vapore esploso 
Sospesa 
Fuoco d’artificio congelato 
Senza un buio dove affievolirsi, 
A volerlo inchiodare 
Solo la folgore può: 
Chiodi elettrici conficcati dalla tenebra 
Profondissima e bagliori 
Muti con la gola 
Soffocata di meraviglia. 
Solo in questo mare fermo 
Si corica il bacio distruttore, 
Dorme l’ostrica e la scintilla, 
Germogliano tasche, 
Giostre, cattedrali. 
Senza ruggine, curve, 
Tintinnamenti 
I chiodi per mare spaccano 
La vena 
Del legno 
Del sepolcro 
Di ogni impurità 
Che si farà perla e collana.

Post a Comment

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.