DONE Una vecchia auto ferma – gelostellato

Una vecchia auto ferma

Una vecchia auto ferma

Attraverso il paese
Da casa a casa
A fonda notte
Sfondo buio.
Non ho mai sentito la voce
Di Thom così triste
Follemente infelice eppure
Forte
Superba.
C’è una vecchia auto ferma
Ammaccata
Un finestrino di cartone
Il cofano grezzo
Non verniciato:
Una porta che s’apre sulla meccanica
Dei silenzi.
Su quella delle mie memorie
Potrei quasi versare lacrime
In una brocca di tenerezze,
Potrei ma non sono colme
Abbastanza
Le pozzanghere del mio giardino.
Come l’acredine, le carezze,
Le mappe e le intenzioni
Evaporano
E noi tutti prima
O poi dormiamo

Post a Comment

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.