Ve ne sia sempre uno

Ve ne sia sempre uno

Ho mille tasche
Dove perdere l’attitudine
All’abitudine.
Una
Dentro l’altra
Dentro l’altra
Dentro l’altra
E ancora così chissà fin dove.

Cercavo di cogliere i lati positivi delle cose
Una volta
Ora invece
Ci vivo
Nei lati positivi delle cose.
O almeno
Mi sforzo di farlo.

E allora mescolo tutto lo zucchero, nel caffè della mattina.
Ho il tempo per i cereali
Per masticare
Per i compleanni
E qualche riga al giorno
Scritta
O letta
O disegnata.

Vivo così
Sul lato positivo delle cose
Sperando
Ve ne sia sempre uno.

Post a Comment

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.