DONE Polvere malinconica – gelostellato

Polvere malinconica

Polvere malinconica

Cancelliamo con gesti ripetuti
Le vergogne a cui abbiamo dato il corpo
                                                  [di un gesto.

Il nero dell’ombra, del buio,
Dell’oblio e dell’inchiostro.

Il bianco del silenzio, del vuoto,
Delle lenzuola e della dimenticanza.

Nei grigi camminiamo adagio,
Disarmati, offesi, guardinghi,
Sollevando una polvere leggera
Che posa e dà corpo
Alle malinconie.

Bisognerebbe correre, suvvia!
Inciampare e sbucciarsi le ginocchia,
I palmi, il viso.

Calpestare e spingere chi precede
Guardingo e offeso e disarmato.

La polvere dai nostri calcagni
Poserà sui loro.

Post a Comment

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.