DONE Addormentarsi scomodi – gelostellato

Addormentarsi scomodi

Addormentarsi scomodi

Mi piace arrendermi a questo gelo 
Coriaceo e chiacchierone
Dormendo sul divano scomodo
Al crepitio della fiamma
Con coperte improvvisate e fantasmi
Sinceri
O anche scaldarmi a gambe incrociate
E grandi scodelle
Di latte e apatia
E caramelle 
Gommose e spaventate.
Mi piace questo Collodi 
E la sua fiaba vivace
Di Pipì e sonno 
E altre discrasie,
Nei metri che separano
Il culo dall’interruttore 
Galleggia il mare del sogno
Sventato dai Depeche
Dagli occhiali caduti,
Da tutto ciò che non è ancora domani
Né oggi.

Post a Comment

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.