DONE Il capo – gelostellato

Il capo

Il capo

Si liberano di notte
Quando il sole dimentica le chiavi
Della prigione appese
A uno spicchio di luna.
Non hanno gambe, né braccia, 
Solo una testa enorme, 
Smisurata
E un sorriso che divora 
Come i corvi fan coi morti
Gli occhi ai vivi.
Si liberano e sfilano 
In file insane
Soldati allineati
Senz’armi, né onori,
Né istinti disertori 
Né alcun sentimento d’uomo,
Solo un capo, uno solo,
Piegato eppur
Mai domo.

Post a Comment

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.