Come si cresce un albero

Come si cresce un albero

Io premuto contro il futuro,
I suoi denti di vetro,
Le malattie,
L’argento a distrarre gli occhiali.
Ché ho coltivato sempre,
Dicevano,
Il solo nella compagnia,
Il ruvido nella melodia,
Il sano nella follia.
 Ché ho cresciuto me
Come si cresce un albero,
Bagnato di sguardi e screziato
Delle cattiverie che riserviamo
Alla corteccia,
Ai rami,
Alle foglie strappate per diletto
O per dare alle mani
Qualcosa da fare.
Io premuto, tuttavia
Incurante e lieto,
Non ho paura dello spazio,
Dovessi rubarlo persino,
Per regalarlo alle radici
E ai temporali.
 

Post a Comment

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.