DONE Parole soffiate – gelostellato

Parole soffiate

Parole soffiate


Ti sei seduta in una bolla
Di foglie e scricchiolii.
Da un pertugio
Soffiavi le parole
E noi
Noi che mai
Veramente
Siamo stati allegri
Mai incoscienti
Delicati.
Noi che mai siamo stati 
Magri e attenti
Ascoltavamo seduti
Nel silenzio della quotidianità
I silenzi smarriti
Dall’età.

Per tutti c’è un numero dell’orologio
Che piega e dondola e cede,
C’è per tutti un tempo
Per cercarlo sul tappeto
O sulle piastrelle sbreccate.
Più è grande la cifra maggiore
E’ l’illusione
Del ritrovamento.

Abbiamo fame di tempo
Più di ogni altra cosa.

Post a Comment

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.