DONE Il libro cominciato – gelostellato

Il libro cominciato

Il libro cominciato


Leggo a voce alta il libro 

Che mi regalasti:
Impastate 
Queste grandi lettere dal rum
E James Blake si lamenta
Dei suoi amori perduti
In un modo bellissimo.

Il fuoco non ne vuole sapere
Di scoppiettare nel giusto modo
E dal frigo manca una birra:
Ladro mio padre.

Nel silenzio delle case disabitate
Pochi servitori e molti padroni
E il compendio delle ombre
S’accascia al suolo strusciandosi
Sulla luce finta e puttana della porta.

E ora di dormire
Aprire le costole
Mettere il cuore in una scatola
Di plastica
Sul davanzale del bagno
Vicino alle lenti a contatto
E a un libro cominciato.

Comments

  • Anonimo
    11 Febbraio 2019

    Quando si sbucciano le arance o i mandarini, imparare a fare delle strisce di scorza lunghe lunghe, e poi metterle sul bordo caldo della stufa, e assaporarne il profumo nella stanza.

    reply

Post a Comment

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.