DONE Non è lunedì – gelostellato

Non è lunedì

Non è lunedì


E’ lunedì
E la piazza espone il buio silente
Del bar chiuso.
Dalla mia porta spalancata
Una tenda spessa e verde filtra
La musica e l’invito
Per le ultime zanzare.

Da domani con le unghie tagliate
Da poco e poco conficcate
Mi aggrapperò a una dieta
Un sortilegio
Un anfratto gonfio di elenchi
Di cose da fare:
E’ lunedì
Si comincia a scavare fuori 
Le bare dei buoni
                 [propositi.

Domani
Oggi
La sveglia posposta
Sarà il soldato con la sua picca
Sarà una canzone da spezzare
                      [con un dito.

Domani
Oggi
Sistemerò i piatti, le parole,
Il cavatappi.
Sistemerò la cucina, toglierò
La birra dal frigo
E un libro dalla pila.
Toglierò
La cioccolata dai passi
I National dallo stereo
La sicura dai pennelli.

Archivierò tutte le conversazioni
Di voi che avete avuto
Paura di me
Voglia di me
Poesia da me.
Sarà come nei giorni
Che non asciugano le pozzanghere.
Come i vestiti lisi e mai stirati
Che ci vanno bene ancora.

Comments

  • Anonimo
    26 Settembre 2018

    L'inizio è sempre buio… E' buio dentro l'uovo… Buia la notte prima dell'alba… L'inizio è sempre buio…

    reply

Post a Comment

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.