DONE Aghis doplis a Torce – gelostellato

Aghis doplis a Torce

Aghis doplis a Torce

A Torce, pene fûr paîs, inte strade che e tache lis dôs che a puartin a Flumignan e Talmassons, si tachin e misturin dôs roiis: la roie blancje, e la roie dal puint, dutis dôs che a nassin pôc prin, cjapant sù roiuçs tant che a fossin passizîr che a montin intune curiere; e li, cun tre puints, dôs chiusis e une passerelle, ti somee che lis aghis a sedin il dopli, e ti cor ator una pâs che e je fate di rivocs, e ti stice  a no lâ vie, a no tornâ a butâti inte curint malsane de vite sotane dai orlois.
***
A Torsa, appena fuori paese, in una strada sterrata che unisce le due che portano a Flumignano e Talmassons, si congiungono e mescolano due rogge, la Roggia Bianca e quella del Ponte, entrambe nate poco prima, raccogliendo rigagnoli come fossero passeggeri che salgono su una corriera: e lì, tra tre ponti, due chiuse e una passerella, ti sembra che le acque raddoppino, e ti corra intorno una pace fatta di gorghi, e ti spinge a non andartene, a non ributtarti nella corrente malsana della vita, schiava degli orologi.

Post a Comment

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.